Contatti

parco macchine:

tzacatal ° camillas ° x-mary °

esterina ° etnia Supersantos °

grande orchestra rosichino °

pirate dogs ° armoteque ° paolo

angeli ° takumi fukushima °

vakki plakkula ° lullo mosso ° mrafi

°andrea cavarocchi

Home-page

Le Arti Malandrine, sostiene la produzione di musiche a chilometro zero.
Seleziona e coltiva prodotti freschi e "di stagione" che crescono e maturano nell’area di Bologna.
Nonostante la volontà di mantenere una filiera corta, si debbono elencare limitate eccezioni di importazione: una che ha avuto sviluppo e crescita in altra area del mediterraneo, in Catalogna, ed un’altra rara forma di vita nata e cresciuta di là dall’Appennino (e che quindi non potrebbe comunque mai attecchire in territorio emiliano).
Usiamo molto concime.
Dicono che sono produzioni sostenibili...
La vita è comunque una questione di resilienza.
Per una buona conservazione ed un buon invecchiamento, ogni prodotto, con le dovute proporzioni, contienesolfiti.
Sgoe si è accorta del pudore e gli da una mano.